DAPAUna passione di famiglia che inizia più di 40 anni fa con Emergenzamatic, fondata dal padre e poi cresciuta fino a diventare leader nel mercato mondiale per la produzione di un innovativo dispositivo di emergenza per ascensori.

L’intesa complice e il rapporto speciale tra padre e figlio hanno portato alla creazione di Ematic, oggi guidata da Salvatore Nasca che, insieme con altri membri della famiglia, ha anche preso in mano le redini del gruppo. Ematic è articolata in due macro gruppi: produzione hardware e produzione software, che progettano, realizzano e commercializzano dispositivi elettronici per ascensori, sistemi di monitoraggio e software industriale.
Affermato prodotto di punta e fiore all’occhiello di Ematic è il quadro di manovra per ascensori QNCP nato proprio dallo sforzo creativo di padre e figlio.
Ma per Ematic non basta realizzare prodotti e servizi di alta qualità; l’azienda deve il suo successo anche a un approccio basato sull’umiltà, sull’attenta valutazione dei bisogni e dei consigli del cliente e su uno spiccato spirito di gruppo in un ambiente di lavoro informale e coinvolgente che non sfugge a chiunque entri in contatto con l’azienda.
Ecco dunque che, seguendo queste linee guida, il profitto diventa un risultato garantito.

Se un’attenta e meticolosa fase di progettazione unita alla nostra esperienza pluridecennale nel settore ci consente di fornire un prodotto di elevata qualità e con caratteristiche tecniche di prim’ordine, la fase produttiva di quadri di manovra QNCP è stata pensata per fornire un prodotto finito di assoluta affidabilità.
Tutto il ciclo produttivo è seguito e gestito da un avanzato sistema informatico realizzato dalla nostra sezione software e quindi in continua e costante evoluzione. Tutti i quadri sono sottoposti ad una fase di collaudo computerizzata con prove ad alto livello di stress a garanzia di un indice di errore produttivo praticamente nullo. Infine, ogni quadro di manovra viene testato nella nostra torre prova.
Scarica la Brochure di presentazione

Contattaci al ematic@ematic.it